Festa dello sport, tutto pronto a Montenero di Bisaccia

Tavolo dei relatori

Festa dello sport

Si è tenuta presso la Sala Multimediale la conferenza stampa di presentazione degli eventi che animeranno la seconda edizione della Festa dello Sport – Memorial Don Nino Zappitelli.

All’incontro, aperto anche ai rappresentanti di tutte le associazioni sportive coinvolte, hanno preso parte il consigliere regionale del Molise delegato allo Sport Carmelo Parpiglia, il Presidente del Coni Molise Guido Cavaliere, il dirigente scolastico dell’istituto Omnicomprensivo di Montenero di Bisaccia Annarosa Costantini, il presidente dei Borghi della Salute Marco Tagliaferri, il presidente della Pro Loco Frentana Daniele D’Ascenzo, il Sindaco Nicola Travaglini e l’assessore comunale alla Cultura, Turismo e Spettacolo Massimo Di Stefano.

“E’ per noi motivo di grande soddisfazione – ha commentato il sindaco Nicola Travaglini – aver organizzato questo evento che coinvolge decine di associazioni, organizzazioni sportive e il mondo della scuola. Si tratta di un momento di aggregazione, oltre Programma 2016 che di promozione dello sport e della salute, che accomunerà centinaia di ragazzi provenienti anche dai centri limitrofi. In qualità di amministratori abbiamo fatto il possibile per lanciare questa iniziativa, i cui protagonisti sono i giovani; ed è con il fine di tenere vivo l’interesse per la cura del proprio stato di salute che intendiamo istituzionalizzare questa festa, affinché resti anche per gli anni futuri un punto di riferimento importante per tutti coloro che vorranno misurarsi nelle discipline sportive più confacenti alla propria vocazione”.

Il presidente del Coni Molise Guido Cavaliere ha elogiato l’iniziativa messa in campo dall’Amministrazione comunale montenerese, garantendo tutto il supporto possibile per questa e per altre manifestazioni future, al fine di creare le migliori condizioni di crescita per tutti i ragazzi di questa comunità.

Il dirigente scolastico Annarosa Costantini ha ribadito la propria convinzione circa la valenza educativa ricoperta dalla pratica sportiva; per tale ragione, quindi, l’Istituto Omnicomprensivo di Montenero ha aderito prontamente a questo progetto e ad altri messi in campo dal Coni. Il presidente del Borghi della Salute Marco Tagliaferri ha constatato con piacere la volontà del sindaco Travaglini e dell’assessore Massimo Di Stefano di voler tenere fede al Patto per la Salute sottoscritto proprio con il Comune di Montenero di Bisaccia. Ed è proprio grazie a questo impegno che Tagliaferri ha lanciato la proposta di istituire presso il Poliambulatorio di Montenero una punto nevralgico di Medicina dello Sport.

Il consigliere regionale Carmelo Parpiglia ha condiviso pienamente, sia come cittadino che come sportivo e rappresentante della Regione Molise, lo spirito che ha animato gli organizzatori di questo evento, ricordando anche la valenza turistica di manifestazioni sportive di questo livello: “Si tratta – ha detto Parpiglia – di una straordinaria opportunità per veicolare le bellezze del nostro territorio”. Parpiglia ha poi ribadito l’impegno convinto della Regione per questo tipo di manifestazioni, garantendo il proprio supporto anche per il futuro”.

L’assessore Massimo Di Stefano, oltre a svolgere il ruolo di moderatore dell’incontro, ha illustrato tutti gli eventi in programma da domani al 5 giugno. Circa quindici le discipline sportive rappresentante (calcio, pallavolo, tennis, basket, judo, ecc.) alle quali prenderanno parte anche atleti disabili. “Un momento davvero importante per questa comunità – ha dichiarato Di Stefano – che è reso possibile grazie soprattutto alla fattiva collaborazione della Pro Loco Frentana, alla quale va ancora una volta il nostro ringraziamento per la consueta disponibilità”.

“Approfitto di questa occasione – ha concluso il sindaco Travaglini al termine della conferenza stampa – per lanciare un appello alla Regione Molise e al Coni qui presenti, per chiedere un supporto anche dal punto di vista economico finalizzato esclusivamente alla manutenzione dei numerosi impianti sportivi che abbiamo qui a Montenero. Stiamo programmando interventi su alcune strutture, come ad esempio quella dei campi da Tennis, ma abbiamo bisogno di ulteriori risorse per rendere i nostri impianti maggiormente competitivi”.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.