Si fingono preti per truffare gli anziani in nome del terremoto, due denunce a Montenero di Bisaccia

carabinieri-1Nella giornata odierna, i Carabinieri della Stazione di Montenero di Bisaccia hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria due uomini, già noti alle forze dell’ordine, per truffa ai danni di alcuni anziani, residenti nel centro molisano.

I truffatori, fingendosi sacerdoti, vestiti con l’abito talare, erano riusciti ad ingannare ignari pensionati col pretesto di raccogliere fondi di solidarietà per le vittime del terremoto di Amatrice, facendosi consegnare consistenti somme di denaro.

La tempestiva ma articolata attività investigativa dei Carabinieri di Montenero di Bisaccia, svolta anche grazie alla collaborazione e alle informazioni fornite dai cittadini dell’area interessata dalle truffe, ha consentito l’individuazione dei responsabili del reato, due uomini di quaranta e venti anni, residenti a Montecilfone, con la conseguente denuncia degli stessi.

Quest’ultimo episodio testimonia, ancora una volta, che la fiducia dei cittadini nelle Istituzioni consente di prevenire e contrastare fenomeni criminosi particolarmente odiosi per le forme e le finalità con cui sono compiuti.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.