Un gol per Amatrice: grande festa al Cannarsa. Le vecchie glorie del Termoli superano per 2-1 la nazionale attori

1E’ stata una grande giornata di sport che ha visto scendere tutti in campo per una gara di solidarietà in corso in tutta Italia per aiutare le popolazioni colpite dal sisma. Un gol per amatrice, questo il titolo della manifestazione che si è svolta allo stadio Gino Cannarsa di Termoli e che ha visto di fronte la nazionale italiana attori e le vecchie glorie del Termoli.

L’incontro per la raccolta fondi è stato voluto dal Rotaract e dal Rotary della città adriatica che al botteghino è riuscita a tirar su 5600 euro oltre ad altre donazioni che sono state raccolte. I termolesi hanno risposto abbastanza bene alla manifestazione e prima della gara sono scesi sul rettangolo verde i bambini delle scuole calcio di San Pietro e Paolo, Difesa Grande e N.D.B. San Giacomo.

Per il resto è stato grande spettacolo con gli attori che fino all’ultimo hanno cercato di portare a casa un pareggio. Ma le vecchie glorie del Termoli hanno dimostrato di sapersi districare ancora bene con pallone e tacchetti ed alla fine si sono imposti per 2-1.

23Il Termoli ha concluso il primo tempo in vantaggio per 2-0 grazie al gran gol dell’evergreen Bellomo ed al gol del bomber Cau. Nella ripresa invece la nazionale attori ha accorciato le distanze grazie al gol di Costantini. Nelle fila degli attori anche un ex serie A.

Christian Manfredini, ex Chievo e Lazio, gioca con gli attori per alzare il livello qualitativo ma alla fin fine ha visto lo spettacolo e la solidarietà. Giornata che prima della partita si è aperta con la voce vibrante di Pietro Mazzocchetti. Poi invece spazio al campo ed alle giocate che hanno strappato applausi per una giornata all’insegna dello sport e dell’aggregazione.

Prima del match i saluti del sindaco di Termoli Angelo Sbrocca e del vice sindaco di Amatrice collegatosi via telefono con lo stadio Gino Cannarsa. Durante la partita invece ad allietare i presenti il cantante della nazionale attori Thomas Grazioso che è salito sulle gradinate e, microfono in mano, ha coinvolto gli spettatori con tanti e balli.

45Di quanto visto al Cannarsa resta un gran pomeriggio di sport ed aggregazione, una giornata che è servita per rivedere diversi giocatori che hanno vestito la maglia giallorossa del Termoli nel corso degli anni e per strappare applausi, autografi e selfie alla nazionale italiana attori.

A capitanare gli attori il molisano Edoardo Siravo che prima del match ha salutato tutti gli spettatori, per il Termoli invece fascia a Paolo Di Lena. Giocatore prima e poi mister dei giallorossi in diverse e gloriose stagioni.

Queste le due rose scese in campo:

VECCHIE GLORIE TERMOLI-NAZIONALE ITALIANA ATTORI 2-1 (Bellomo (T), Cau (T), Costantini (N.A.)

VECCHIE GLORIE TERMOLI: Antenucci, Bruno, Corazzini, Bellomo, Sabatino, Ferro, Di Blasio, Di Lena, Vigilante, Cau, Parisi, Fazzano, Di Cicco, Ponzanesi, Brandimarte, Marino, Alfieri, Caruso, Miele L., Miele S

All: Antonacci

NAZIONALE ITALIANA ATTORI: Costabile, Manfredini, Siravo, Propizio, Costantini, Giuffrida, Hamaraz Vasfi, Cavallaro, Boragine, Sarcinelli, Fremont, Mazzocchetti, Stellaccio, Mecucci, Bonanni, Grazioso, Ross

All: Barchiesi

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 3554 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.