Decreto fiscale, de minimis da 15mila euro senza interessi per agricoltura e pesca

img_5448E’ stata l’onorevole Laura Venitelli a voler illustrare a Termoli quanto prevede il nuovo decreto fiscale, con l’articolo 13, per l’ agricoltura e la pesca in difficoltà. Un prestito di quindicimila euro da restituire senza interessi.

Un de minimis di facile approccio per tutti coloro che ne avessero bisogno grazie al fondo elaborato tramite l’Ismea. In totale sono a disposizione trenta milioni di euro, “vuol dire – ha spiegato l’onorevole Venitelli – ristoro e recupero per gli agricoltori con il tasso zero.

Successivamente, ha spiegato ancora la Venitelli, e dopo il decreto fiscale arriverà anche la legge di bilancio con le misure per l’industria 4.0 con a disposizione venti milioni di euro per il recupero del Paese.

Di questo fondo almeno il 70% sarà destinato al sud Italia e comprende i settori di competitività, e-commerce, innovazione. “Un pacchetto che rappresenta una vera novità per la finanziaria”.

Per tornare al de minimis invece, il fondo torna a disposizione degli agricoltori dopo un anno di pausa per mancanza di fondi. “Quest’anno invece – ha concluso la Venitelli – è stato tutto rimodulato e si potrà contare su 15mila euro senza nessun interesse”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.