Terremoto Centro Italia, il Molise si sveglia con la paura e i ricordi si fanno più vividi a quasi 14 anni dal sisma di San Giuliano

epicentro-preciso-320x216Paura anche in Molise dove in molti hanno avvertito la scossa di terremoto che alle 7.40 di questa mattina, domenica 30 ottobre, ha colpito nuovamente il Centro Italia.

Il primo cittadino di Fano, nelle Marche, fa sapere attraverso la televisione: “qui si è aperta la terra e c’è fumo ovunque”.

Lampadari che oscillavano in momenti che sembravano non finire mai anche in Molise, dove in molti si sono riversati in strada sia a Campobasso che a Termoli.

La magnitudo del movimento tellurico riportata ufficialmente al momento è di 6.5 della scala Richter, in una zona compresa tra Perugia e Macerata.

In un’Italia colpita al cuore, un paese lacerato dalle macerie, in Molise torna la paura e i ricordi di quel terribile 31 ottobre 2002 si fanno più vividi a poche ore dai quattordici anni trascorsi da quel terribile dramma.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 3704 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.