Torna l’incubo rapine a mano armata: in due con il volto coperto portano via duemila euro dalla farmacia di via Tevere

farmaIl copione potrebbe essere lo stesso di alcuni giorni fa quando ignoti hanno assaltato la farmacia di Difesa Grande. Questa volta è invece toccata a quella del quartiere San Pietro in via Tevere a Termoli. Quanto andato in scena potrebbe far pensare che si tratti sempre delle stesse persone.

Hanno aspettato che si facesse l’orario di chiusura e pochi minuti prima hanno fatto irruzione all’interno della farmacia Trabocchi di via Tevere. Si sono nascosti il volto con una busta ed in mano avevano un taglierino. In quel momento c’erano solo le farmaciste ed un avventore.

Poche parole e si sono fatti consegnare tutto ciò che c’era in cassa e sono fuggiti via sfruttando il buio della sera. Con loro un bottino di duemila euro in contanti. Sul posto è intervenuta la polizia che ha sentito i presenti ed avviato le indagini.

Ma Termoli ripiomba nella paura proprio nel momento in cui trasmissioni nazionali come Striscia la Notizia parlavano delle farmacie usate come bancomat dai malviventi bisognosi anche di piccole somme per droga e per soddisfare i loro sfizi.

Ieri sera inoltre via di Spagna e via Belgio erano completamente al buio e questo non fa altro che offrire assist ai malviventi, proprio due notti fa in via Mascilongo, adiacente a via Belgio via Di Spagna, è stata rubata una autovettura. Ma ancora una volta, la paura fa novanta.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.