Quartiere Crocifisso, continua la polemica, “ridateci il campo”

img_6056Ancora polemica nel quartiere Crocifisso di Termoli dove è da poco sorto un nuovo stabile realizzato dalla Blu Costruzioni che ha creato anche una nuova viabilità da quelle parti. Adesso grazie a via Olanda è possibile arrivare direttamente in via Martiri della Resistenza e viceversa.

Eppure non sembra tutto oro quello che luccica. Il famoso detto lascia spazio da qualche giorno a polemiche che si sono evidenziate con uno striscione affisso dove le ruspe sono ancora in azione. Tanto si è discusso di quel palazzo che adesso spicca nel quartiere anche per i suoi colori e perché i locali sottostanti sono stati acquistati da “Acqua e Sapone” che da una settima ha già aperto il nuovo negozio che porta diverse persone da quelle parti.

Del palazzo costruito si è molto discusso in passato per le azioni portate avanti dai residenti contro la possibile realizzazione di quello stabile che poi, come accade sempre, è stato realizzato e per il quale, forse loro malgrado, i realizzatori sono dovuti scendere a compromessi con l’amministrazione comunale e sborsare altre migliaia di euro per le cosiddette opere di compensazione.

Una presentata la settimana scorsa, l’altra proprio in fase di realizzazione in questi giorni. Si tratta del terreno che si trova di fronte al nuovo stabile e che img_6057fino a qualche giorno fa, grazie alle porte di calcio, ospitava per le “partitelle” diversi ragazzi della zona. Ora però le ruspe hanno infranto i loro sogni e le loro giocate. Come da accordi parte di quell’area, a spese della Blu Costruzioni, dovrebbe diventare un parco attrezzato ma questo sembra non andare bene alla parrocchia ed ai suoi frequentatori che hanno hanno esposto uno striscione.

“Non pensate solo ai vostri interessi. Ridateci il campo!!!!”. Messaggio chiaro e conciso da parte di chi non è d’accordo con quanto si sta realizzando.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 3686 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.