Violenza sulle donne, flash mob in Corso Nazionale

ragazza-2Una ragazza con una maschera bianca e un velo rosso seduta lungo il Corso Nazionale di Termoli ha captato l’attenzione dei passanti questa mattina, domenica 27 novembre 2016.

Si tratta delle prime sequenze del flash mob organizzato da Sara Fauzia (psicologa) e Roberta Morrone (assistente sociale) con la collaborazione dell’assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Termoli, la SAE112, l’associazione Fidapa.

Altre donne, caratterizzate da una tshirt bianca, hanno raggiunto un’area di piazza Vittorio Veneto camminando al ritmo dato dal musicista percussionista Gregg Koyle e, infine, si sono accasciate al suolo macchiando le loro tshirt di un liquido rosso.

Il tutto circondate da alcune persone indifferenti, comparse anch’esse del flash mob, e decine di spettatori attoniti.

ok1Un messaggio, quello voluto mandare dagli organizzatori, che punta il dito contro l’indifferenza nella quale ogni giorno decine di donne perdono la vita o sono vittime di violenza.

Le iniziative del Comune di Termoli contro la violenza sulle donne proseguono martedì 29 novembre nella Sala Consiliare del Municipio con il convegno intitolato ‘Violenza di genere, siamo tutti responsabili’ durante il quale si alterneranno relatori provenienti da diverse realtà locali, associazioni ed esperti.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.