La befana porta grandine e venti di burrasca sul litorale. La neve resta invece per il momento un miraggio

img_7312Due giorni all’insegna del maltempo in riva all’Adriatico. Mentre tutti i paesi dell’hinterland sono ormai imbiancati, sulla costa per il momento la coltre bianca non è arrivata. Nonostante le psicosi innescate tra corse a doposcì, gomme termiche e giacche a vento la neve da queste parti è sempre un miraggio.

L’unico effetto neve che Termoli e la costa hanno visto è stata la fitta grandine caduta nella giornata del 5 gennaio. Una grandinata talmente forte che ha subito imbiancato tutte le strade mandando in tilt la circolazione stradale. Traffico rallentato si è infatti registrato su tutte le principali arterie stradali. Ma il panico da neve urlato ai sette venti è durato meno di dieci minuti.

La Befana, 6 gennaio, si è invece presentata con il solito vestito che da queste parti tutti conoscono. venti di burrasca con un freddo polare uguali a pochi. Mare in tempesta ed alberi sradicati in diverse zone della città. Per il momento però a Termoli, a parte il forte vento, la situazione appare ampiamente sotto controllo. Si battono i denti per il freddo in attesa dell’annunciata nevicata che tarda però a rappresentarsi.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 3482 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.