Diga del Liscione, scatta lo stato di preallarme. Riunito il Coc

DSCF0268Ieri sera al Comune di Termoli si è tenuta una riunione operativa tra l’Amministrazione comunale, i tecnici del Settore Lavori Pubblici, Polizia Municipale e i volontari delle associazioni Misericordia, Congeav e Sae112.

L’incontro è stato convocato in seguito alla diramazione da parte della Prefettura dello stato di Preallarme per l’aumento del volume d’acqua di scarico a valle dell’invaso del Liscione.

È stato predisposto un piano di monitoraggio e sono stati individuati i punti di osservazione del livello dell’acqua dei canali di Rio Vivo Marinelle.

Il monitoraggio proseguirà senza interruzione per tutta la serata, la notte e la prima mattinata del 25 gennaio 2017. Seguiranno aggiornamenti.

“Prosegue l’azione di monitoraggio del territorio in seguito allo stato di preallarme relativo allo scarico della Diga del Liscione emanato dalla Prefettura. Dai sopralluoghi effettuati dalla Polizia Municipale e e gli operatori delle associazioni di volontariato, i livelli dell’acqua nei canali risultano essere nella norma.

20170124_164838Gli agenti della polizia municipale stanno comunicando ai residenti di Rio Vivo Marinelle che la situazione è sotto controllo e non desta preoccupazione.

I monitoraggi proseguiranno per tutta la notte e le prime ore di domani 25 gennaio 2017″.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.