Aggredito in piazza Monumento da due marocchini che le danno di santa ragione: 35enne pescarese finisce al San Timoteo

DSC_0215Un nuovo caso di violenza sommaria in strada si è registrato nella notte appena trascorsa in piazza  Monumento a Termoli. Sulle cause, sulla modalità e specialmente sul fatto sono adesso in corso le indagini delle forze dell’ordine che stanno facendo chiarezza su questo nuovo caso di pestaggio.

A nulla sono valse le lamentele di residenti e commercianti che chiedono più sicurezza e controlli ma, fatto sta, che stanotte intorno alle 3 un 35enne, G.D. le iniziali del suo nome, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118 per le percosse ricevute. Ai medici giunti sul posto con l’auto medica e con l’ambulanza, il giovane abruzzese ha riferito di averle prese di santa ragione da due marocchini.

Gli extracomunitari, sicuramente dopo un diverbio, lo hanno preso a calci e pugni dandogliele di santa ragione. Il 35enne aveva ferite ad un occhio lamentava dolori in più parti del corpo ed a quel punto è stato necessario il trasporto in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale San Timoteo per tutti gli accertamenti del caso.

Sul posto è giunta anche la polizia che dopo aver interrogato il giovane è tornata in piazza per verificare quanto accaduto. Quest’ultimo pestaggio è solo l’ultimo di una lunga serie che fa intendere che nelle ore notturne la città adriatica ha bisogno di più sorveglianza da parte delle forze dell’ordine. Gli organici, probabilmente, sono da rinforzare. E non solo durante la stagione estiva.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.