Rientra in bici al centro di accoglienza, investito ed ucciso un nigeriano di 26 anni

Ambulanza-118-di-NotteE’ successo nella notte a Campomarino sulla statale 16 Adriatica. Un incidente stradale che non ha lasciato scampo ad un giovane nigeriano di 26 anni ospite del centro di accoglienza Sweet Dreams.

Il giovane era solito uscire in bicicletta ed anche ieri sera dopo il consueto giro stava per rientrare nella struttura che lo accoglieva ormai da tempo dandogli ospitalità. Per lui non c’è stato nulla da fare. Pare che all’improvviso una autovettura sia piombata sul posto senza lasciargli scampo. L’auto lo ha completamente travolto facendogli fare un volo di diversi metri.

Il giovane nigeriano di 26 anni ha compiuto un volo di diversi metri cadendo al suolo. Immediati sono stati i soccorsi, sul posto si è portata l’ambulanza e l’auto medica del 118 ma per il giovane non c’è stato nulla da fare.

E’ morto sul colpo ed i medici ne hanno potuto constatare solamente l’avvenuto decesso. Sono adesso in corso le indagini delle forze dell’ordine in quanto l’automobilista che lo ha travolto non si è fermato preferendo abbandonare subito la zona.

Si parla di una vettura Renault che avrebbe travolto il giovane sfortunato 26enne.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 4085 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.