Ruba carte di credito in una serie di uffici pubblici e negozi: ai domiciliari 21enne di Campobasso

1350297147_bancomat-carabinieriAveva rubato carte di credito in alcuni uffici pubblici ed esercizi commerciali e poi aveva effettuato una serie di prelievi di contante. Si tratta di un 21enne di Campobasso finito ai domiciliari per il reato di furto. Gli episodi, nel capoluogo, erano avvenuti tutti tra maggio e giugno di quest’anno.

Il giovane ha utilizzato sempre lo stesso modo di agire: accedeva alle strutture come ad esempio gli uffici delle Poste, il Tribunale, L’Università, oppure ristoranti, centri estetici. Si confondeva tra i normali avventori, oppure fingeva di cercare qualche conoscente; s’ intrufolava dove riusciva e, approfittando di temporanee assenze di impiegati o commesse, prelevava furtivamente borse e borselli da appendiabiti, armadietti, cassetti, alla ricerca di soldi contanti o anche carte di pagamento, con le quali effettuava indebiti prelievi in vari sportelli automatici di poste o banche della città. A ricostruire i movimenti del giovane ci hanno pensato le indagini dei Carabinieri dopo le numerose denunce che, hanno permesso di fermare il giovane.

 

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 3841 Termoli Live. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.